VENEZIA 2018

INTERNATIONAL AUDIOVISUAL AWARDS
PER REGISTI E FILMMAKERS

 
La giuria internazionale dei Premi Filmagogia 2018 ha deciso di attribuire i seguenti premi e menzioni speciali:

LICEI ARTISTICI
 
Primo premio :
“MOTHER: UN TRENO PER L’INFERNO" Liceo artistico “P. Toschi” di Parma
 
Menzioni speciali : 
“OUMAR” Liceo Artistico “ Sabatini-Menna" di Salerno  (per la ricerca sulla tecnica di ripresa) 
“ALTER/NANZA" Liceo Artistico “ Gagini” Siracusa  ( per la ricerca sulla gag) 
”SCARPE” Liceo artistico di Brera Milano ( per la ricerca sulla comunicazione pubblicitaria)

PROFESSIONAL /AMATEUR
 
Primo premio 
"LA GRANDE FABBRICA DELLA GUERRA” di Alessandro Rota  in collaborazione con  Istituto Tecnico Industriale A. Avogadro di Torino
 
Menzioni speciali :
“BALO” di Marco Di Gerlando e Ludovica Gibelli in collaborazione con ragazzi delle Scuole Superiori di Genova e la Scuola di Cinema per ragazzi Zuccherarte (menzione speciale per il soggetto)
"CHE FINE HA FATTO L’INCIVILTA’ di Delio Colangelo  (menzione speciale ricordando Jaques Tati)
“Il NOSTRO TEMPO” di Fenicia Rocco  (menzione speciale per gli attori ed i non-attori)

La Fondazione Filmagogia e la Giuria si complimentano con tutti i selezionati sia per la qualità delle opere presentate che per gli alti valori formativi e morali che in esse hanno espresso.
Un sincero ringraziamento a tutti coloro che hanno partecipato al bando Filmagogia 2018. 


Consegna dei Premi:
Le premiazioni  avverranno il prossimo 8 Settembre nell’ambito della 75. Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.

Composizione della Giuria:
PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE:
Alain Bergala (Nouvelle Sorbonne Paris III - “La Fémis”) noto regista e critico cinematografico. E' stato  direttore dei Cahiers du Cinéma e autore di diversi saggi sul cinema; già consulente di Jack Lang, Ministro della Cultura, relativamente all’educazione alle arti in Francia. In particolare èdi grande rilievo (per l’apporto teorico sui principi della formazione al film inteso come arte), il suo libro “L’hypothèse cinéma: petit traité de transmission du cinéma à l’école et ailleurs .
DIREZIONE DELLA COMMISSIONE:
Fabio Matteuzzi Direttore di “Fuorivista Cinema e Multimedia”: Rivista di cultura cinematografica che collabora da tempo con diversi Dipartimenti dell’Università di Bologna.
Loretta Guerrini  Presidente della Fondazione Filmagogia. Docente di Analisi del film – Dipartimento delle Arti-visive performative mediali-- Università di Bologna: regista di numerosi documentari per la televisione e per la Comunità Europea, già membro della giuria per la selezione delle opere nell’ambito della Biennale d’Arte a Venezia 2011 (per lo Stato di San Marino); autrice di diversi saggi su autori del cinema classico e contemporaneo e sulla formazione al cinema nonché articoli sui virtual set e augmented reality quali risultati di un’attività di ricerca.
COMPONENTI DELLA COMMISSIONE:
Antonio J. Merino Direttore della Càtedra de Genètica Y vida Humana della UDEM Universidad (Mexico). Già Rettore della Pontificia Università Antonianum di Roma, Direttore di Master su Scienza e cultura dell’ambiente ed autore di molti saggi di filosofia e studi francescani unitamente a studi sul rapporto filosofia e ambiente pubblicati in diverse lingue.
Manlio Piva Docente di Didattica degli Audiovisivi e multimedia presso il Dipartimento FISSPA dell’Università di Padova. Autore di diversi saggi in particolare su Robert Bresson e specifici sul rapporto tra suono e immagine cinematografica e sulla educazione al cinema e media nelle scuole.
Chiara Bigondi Laureata in Cinema presso il DAMS dell'Università degli Studi di Bologna. Ha operato in qualità di esperta in comunicazione digitale nell'ambito della promozione culturale ed è Responsabile Comunicazione e Web Writer presso il magazine online  'EmilioDoc'. Nel 2015 il suo paper 'Quality Television: a cinematic tone in tv series.' è stato selezionato e pubblicato dal Festival del Cinema di Avanca.
Luisa Papa Executive Director Media-Archive e Aimaproject SA, fotografa selezionata al Portrait Adward 2016 di Lens Culture e premiata (Premio Fondazione Vicari, 2006, Svizzera) dal noto fotografo Reza Khatir per la ricerca “Metafisica”. Esperta di analisi della fotografia nel cinema, e del saggio “Elementi per una educazione alla fotografia nel film” in :“Filmagogia, nuovi orizzonti dei saperi” UTET 2015.
Bruno Gatti Docente di tecniche di ripresa e di utilizzo degli apparati steadycam presso Istituti di Formazione al video e al cinema; con una lunga esperienza di produzioni televisive ai massimi livelli professionali (Mediaset).

CALL FOR PROJECT FILMAGOGIA 2018

La giuria internazionale eletta per il bando “Cinema e salute" si è espressa attribuendo ad Anna Iorio il premio  “ Health and Cinema” per lo script “ Chiara”, ex equo con Jacopo Oleandri per il soggetto “Lorena”.

Entrambi i premi sono stati conferiti durante la cerimonia  che si è svolta presso il PalaCinema di Locarno nell’ambio del 71. Locarno Festival il giorno 9 Agosto 2018.

La Fondazione Filmagogia ringrazia tutti i partecipanti alla Call di Progetto che hanno dimostrato un elevato standard di professionalità ed una mirevole sensibilità verso il tema del disturbo dello spettro  autistico (DSA).

Composizione della Giuria:

Alain Bergala (presidente): Regista, Docente alla "La Femis" a Parigi, Critico del Cahiers du Cinéma e protagonista per la riforma dell’educazione al cinema nelle scuole in Francia.

Paolo Benvenuti: Regista, sceneggiatore, produttore cinematografico ed esperto in Educazione all’Audiovisivo. 

Domenico Lucchini: Direttore CISA -Conservatorio di Scienze Audiovisive -Film Accademy-

Michele Mainardi: DFA-SUPSI Responsabile Centro competenze Bisogni Educativi Scuola e Società

Gionata Bernasconi: Scrittore. Rappresentante Fondazione ARES- Autismo Risorse e Sviluppo-

Loretta Guerrini: Docente di Analisi del film Università di Bologna. Presidente Fondazione Filmagogia 

Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici
e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy
Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'utilizzo dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy